Aprire centro o agenzia di assistenza domiciliare per anziani: franchising?
 

Diventa un Home Care Manager certificato®

Guadagna con
il BOOM

dell’Assistenza Domiciliare privata

Anche se non hai nessuna esperienza
nel settore e parti da ZERO!

Richiedi la consulenza

Non improvvisare,
diventa un esperto

Il primo consiglio che mi sento di darti, prima di aprire un centro di assistenza domiciliare per anziani, è questo: non improvvisarti ma diventa un esperto.

In un mondo fatto di gente senza scrupoli e di marchi nati come funghi spesso senza alcuna esperienza, capirai nel corso di questa pagina cosa intendo e perché è fondamentale OGGI diventare un professionista indipendente.

L’Home Care Manager che si occuperà della gestione delle richieste da parte delle famiglie e degli assistiti deve sapere cosa funziona e cosa no.

Questo fa un imprenditore.

Cerca di capire da chi svolge da tanti anni questa professione, come e quali sono stati i suoi primi passi, quali sono stati i suoi errori e come li ha corretti, tutto questo ti farà ridurre i tentativi fallimentari, la dispersione di risorse economiche e lo spreco di tempo.

Spesso chi fa questo lavoro corre tra una cosa da fare ed un’altra, manda avanti l’attività senza le giuste competenze, discute con i collaboratori e trascura la vita privata. Tutto ciò perché non sta affrontando la situazione nel modo corretto e spesso è legato ad un marchio che non sa come uscirne e riprendersi l’autonomia.

La soluzione si chiama:
FORMAZIONE, ORGANIZZAZIONE E INDIPENDENZA!

Questo è quello che trasforma l’imprenditore improvvisato o che subisce passivamente le regole e i limiti dettati dalla casa madre in un imprenditore libero e che domina il proprio mercato.

E l’unico modo per farlo è scegliere un percorso testato e che ti dia il controllo e la totale autonomia.

Richiedi la consulenza personalizzata su Skype

"CONOSCI IL MERCATO A 360°
E RIMANI AL PASSO COI TEMPI"

Per avere successo in questo settore
servono in particolare:

Conoscenza

Velocità

Autonomia

Il mercato socio-assistenziale negli ultimi anni è completamente cambiato.

L’assistenza domiciliare privata con l’inarrestabile invecchiamento della popolazione italiana (che ricordo è il 2° paese più vecchio al mondo!) e la mancanza di fondi da parte delle pubbliche amministrazioni è prepotentemente entrata in tantissime famiglie!

L’errore più comune è quello di confondere i servizi pubblici (sempre meno!) erogati dalle cooperative che hanno appalti con il comune e le asl
Ma secondo te è questo il nostro servizio? (Ne ho parlato anche in questo articolo)

Un’altra falsa credenza è quella di pensare che non tutte le zone d’Italia è possibile investire in questo settore.

Questo mercato può sfondare in tutte le zone d’Italia, qualunque essa sia. Da Bolzano a Palermo.

L’Italia è piena di anziani e lo sarà sempre di più.

Quindi lascia perdere i falsi miti ma focalizzati sul tuo futuro e nelle cose che veramente contano per i tuoi obiettivi prima che lo faccia qualcun altro vicino a te.

NON SPRECARE SOLDI,
PENSA A GUADAGNARE

Mi dirai…” e grazie Francesco” ma se ti dico questo, c’è un motivo.

Purtroppo quando si inizia una nuova attività è facilissimo buttare un sacco di soldi fuori dalla finestra.

In questo settore c’è gente che spreca migliaia di euro e gente che invece i soldi li raccoglie.

Ti faccio un esempio: l’avvento di internet e dell’invecchiamento della popolazione, ha permesso, ai più visionari, di reinventarsi in un settore utile e senza limiti di tempo. Che durerà per sempre.

Chi ha iniziato questo lavoro ed ha raggiunto il successo con il mio supporto, ha saputo sfruttare questo concetto: non ho soldi abbastanza per avviare subito un’attività vera e propria, ma posso iniziare a formarmi ed entrare nel settore con maggior facilità e sicurezza.


Queste persone si sono fatte una semplice domanda: come posso iniziare a fare business pur non avendo una grossa cifra da investire ed esperienza nel settore senza rischiare nulla?

Come vedi non serve abbandonare subito il proprio posto di lavoro o aprire una partita iva. Ma potrai farlo anche dopo esserti formato e capito che è realmente la tua professione.

Tutto ciò ti renderà felice, determinato e con più soldi in tasca.

Molte persone buttano soldi in fantomatici (ed inutili) contratti di franchising perché pensano che “è la strada più semplice”.
Scoprendo poi qualche mese dopo che hanno buttato migliaia di euro per un marchio a molti sconosciuto e che da solo non porta risultati e con l’angoscia di dover continuare a versare soldi nella cassa della casa madre.

Altre persone invece si improvvisano in tutto e per tutto.

Non sprecare soldi facendo tutto da solo “o per sentito dire” dal commercialista di turno o dall’amico dell’amico.

Richiedi la consulenza personalizzata
“Posso gestire un massimo di 9 consulenze al mese”
Attualmente ne rimangono 9 3 consulenze. Il prossimo sei tu?

UN SERVIZIO INDISPENSABILE

Ci sono persone che hanno un problema e tu lo potrai risolvere con uno schiocco delle dita.

E verrai pagato per fare questo.

Ci sono famiglie che desiderano fortemente di qualcuno che si prenda cura dei propri cari, al loro domicilio o presso le strutture di ricovero.

Ma se c’è qualcosa che toglie il sonno a queste persone è la paura di dover fare tutto da soli e mettersi in casa una persona estranea. E’ qualcosa che li tiene svegli la notte.

Trovare una persona che accudisca il proprio familiare e si prende cura della casa è un argomento che sempre più spesso non fa dormire tutta la famiglia che si mette alla ricerca di un’assistente per qualche ora al giorno o di una badante.

Hanno bisogno di una guida, di un professionista che ascolta le loro richieste e faccia da tramite tra l’assistente e la famiglia, trasmettendo fiducia e tranquillità.

Ti faccio una domanda: queste famiglie che sono alla ricerca di questi servizi lo sanno che possono trovare queste figure autonomamente?

Certo che lo sanno! e ti garantisco che li possono trovare e contattare anche oggi stesso se realmente lo volessero.

Il punto è proprio questo, NON vogliono. Per mille motivi che puoi ben immaginare.

Nel frattempo tutto questo produce malumore, frustrazione, ecc…

Proporsi invece come un vero professionista di determinati servizi magari con argomenti nuovi incuriosisce e spiazza le persone che trovano finalmente qualcuno che risolve i loro problemi in totale serenità.

Ma devi saper comunicare e differenziarti.

RICORDATI CHE SEI UN IMPRENDITORE

Devi iniziare a ragionare così, perché solo se acquisisci la giusta mentalità imprenditoriale puoi andare avanti a fare soldi in questo settore.

Non nascondiamoci, se mi conosci sai che dico spesso, anche durante le mie consulenze private, che questo business non è per tutti.

Ma se stai ancora leggendo questa pagina è perché tu sei diverso da tutte le persone che si fermano solo davanti alla parola “sociale”.

Avere la mentalità da imprenditore vuol dire…

  1. Cambiare approccio
  2. Acquisire un metodo
  3. Acquisire competenze

Devi diventare bravissimo a gestire la risorsa in assoluto piu preziosa: il tempo.
Automatizzare alcuni processi e creare un team motivato che remi insieme a te nella stessa direzione e che sia a tua disposizione (e non il contrario!).

Questo ti consentirà di dedicarti ai tuoi valori…

Richiedi la consulenza personalizzata
“Posso gestire un massimo di 9 consulenze al mese”
Attualmente ne rimangono 9 8 3 consulenze. Il prossimo sei tu?

Da dove iniziare?

Da dove si parte è la domanda giusta da porsi.
Di solito mentre ci si pone questa domanda i sentimenti sono di insicurezza, paura e confusione e ci si chiede se si troveranno i clienti, i collaboratori e se l’aspetto burocratico ci fermerà ancora prima di iniziare.

Ma prima di pesare a questo bisogna darsi una identità.

Dovrai decidere quali servizi erogare per il tuo contesto locale ed il tuo target di riferimento. Non fare l’errore a esempio di partire con svariati servizi e poi avere difficoltà nel gestirli.

Ricordati che erogare più servizi oggi, non è sinonimo di garanzia imprenditoriale. Non sarai percepito infatti come lo “specialista” in questo settore ma un “tuttofare”.

Molte persone cadono in questo errore, contente di lavorare così, poi però le cose non vanno bene e allora iniziano a lamentarsi e dire in giro che “il settore non funziona”.

Il problema è invece che se non funziona stai sbagliando sicuramente qualcosa.

Quindi se hai paura di intraprendere questo percorso perché hai sentito da qualcuno che questo settore non funziona, sappi che il problema non è il settore ma chi ti ha detto questa cosa.

Magari chi ti ha detto cosi ha provato a fare tutto da solo, a presentarsi senza un metodo, senza le giuste competenze, o magari si è affidato a uno dei tanti marchi in franchising presenti pensando di aver fatto la scelta giusta.

E’ assolutamente normale che in una condizione del genere si possa sbattere il muso.
Fare di testa tua è molto, molto più difficile e rischi di compromettere il risultato ancora prima di iniziare.

Se vuoi fare business in questo settore è necessario avere la formazione e il supporto che ti tolgono la paura prima di iniziare e ti permettono di ottenere velocemente dei risultati.

Il settore funziona da nord a sud, ma ogni territorio ha le proprie esigenze e il proprio mercato a cui non si può non tener presente.

Non puoi pensare ad esempio di applicare le stesse tariffe che applichi a Milano anche a Bari. Ma anche tra Milano e Lodi posso assicurarti che c’è differenza.

Ed è quello che faremo insieme.

Richiedi la consulenza personalizzata
“Posso gestire un massimo di 9 consulenze al mese”
Attualmente ne rimangono 9 8 3 consulenze. Il prossimo sei tu?

INVESTI ADESSO NEL TUO FUTURO!

Se hai letto e digerito tutto quello che ti ho scritto sopra senza storcere il naso ti garantisco che sei già diverso del 90% dai professionisti del settore che trovi la fuori.

Ovviamente quanto scritto mi rendo conto che non è esaustivo, ma il mio obiettivo era quello di fornirti degli spunti base per entrare nel mondo dell’assistenza domiciliare consapevolmente e senza improvvisare.

Un improvvisato nel migliore dei casi perde solo dei soldi, nel peggiore dei casi li fa perdere anche ai suoi clienti e crea dei danni.

Un professionista e un imprenditore invece ha delle famiglie soddisfatte e guadagna dei soldi per il suo lavoro.

Puoi scegliere a quale delle due categorie appartenere.

Ora hai due scelte

Fare tutto da solo o affiliarti a qualche franchising “presta-marchio” e sperare che vada bene senza perdere tempo, soldi e CREDIBILITA’ nel territorio in cui operi (e in cui sarà difficile poi tornare indietro!).

Se hai scelto la seconda opzione clicca il bottone qui sotto e richiedi immediatamente una consulenza personalizzata.

La consulenza è fondamentale e ti aiuterà ad approfondire e a capire il settore e a prendere la giusta decisione, iniziando a guadagnare con il boom dell’Assistenza Domiciliare e diventare un Home Care Manager Certificato®

Richiedi la consulenza personalizzata
“Posso gestire un massimo di 9 consulenze al mese”
Attualmente ne rimangono 9 8 3 consulenze. Il prossimo sei tu?

X

Attualmente, rimangono 3 consulenze questo mese!