Assistenza Domiciliare, la formazione parte dalle scuole (e io darò il mio contributo)

Sarà che a un imprenditore viene sempre spontaneo guardare al futuro. Sarà che ho due figli e per me è naturale pensare all’importanza di un tema come la formazione… sta di fatto che, con l’inizio dell’anno nuovo, ho deciso di continuare a dare il mio contributo all’assistenza domiciliare in termini di formazione.

E di farlo in modo diverso

Assistenza domiciliare e formazione: ecco cosa manca

Non starò a tediarti ancora con quello che per te sicuramente è un dato di fatto.

Sia che tu sia un professionista che sta già iniziando a muoversi nel settore, sia che tu stia ancora facendo le tue valutazioni, probabilmente (se mi stai già seguendo) sai bene che il nostro è il secondo paese più anziano al mondo e che in futuro la presenza degli anziani andrà incontro a un’ulteriore impennata.

È per questo che, probabilmente hai deciso di investire nell’home care: perché sai che l’assistenza domiciliare sarà il business del futuro.

Pensare al futuro, però, significa anche… pensare ai giovani! Eh sì, perché saranno i giovani che si troveranno a gestire l’invecchiamento della popolazione negli anni a venire.

La domanda, quindi, mi è sorta spontanea ed è: come sono messe le scuole, in questo senso?

Quanto è attrezzato, attualmente, il sistema scolastico per preparare i giovani ad affrontare le problematiche e le opportunità che avranno di fronte?

In un momento in cui si parla tanto di crisi del lavoro, cosa sanno i giovani di quello che sarà un vero e proprio settore di punta (e che anzi lo è già)?

Una breve panoramica mi è stata sufficiente a mettere a fuoco i buchi e le carenze che la formazione superiore ha ancora in questo senso.

… ed ecco cosa ho deciso di fare io

E’ proprio per questi motivi che, quest’anno, ho deciso di puntare buona parte delle mie energie e del mio know how sulla formazione.

Non si tratta tanto di un cambiamento di indirizzo, perché di fatto i miei nuovi progetti seguono una linea di continuità rispetto alla mia attività dell’anno scorso.

Come sai, la formazione per me è sempre stata qualcosa di importantissimo. Ho formato e continuo a formare gli aspiranti home care manager che stanno valutando la possibilità di investire nell’Assistenza Domiciliare.

Formo e continuo a formare gli imprenditori che hanno già aperto un centro di assistenza domiciliare e che vogliono potenziare le loro capacità di “arrivare” al cliente. Oltre a questo (che continuerò naturalmente a fare) l’anno scorso ho avviato una collaborazione con una grande realtà del settore, che mi ha permesso di affacciarmi più dall’interno sul mondo della formazione.

Quest’anno, non faccio quindi che andare avanti aggiungendo ancora carne al fuoco, con l’obiettivo di aprire nuove porte alle generazioni che in futuro gestiranno le risorse del nostro paese.

A gennaio ho iniziato a collaborare con alcuni Istituti Statali di scuola Superiore (ad indirizzo Sociale) e dove sto tenendo delle lezioni agli studenti per illustrare le opportunità offerte dal nostro settore.

Il riscontro che ho ricevuto per ora è decisamente positivo e mi sto già preparando a incontrare nuovi studenti… come ti racconterò più avanti sui social e qui, sul blog.

Condividerò con te anche questa nuova avventura!

Contattami